Ragazza con tuta a righe bianche e verdi seduta su poltrona di rattan con fiore

La fotografia non è solo arte

La fotografia è prima di tutto artigianato, specie quando si tratta di pellicola: è il saper unire un buon occhio ad una approfondita conoscenza tecnica. Non mi piace definirmi un’artista.

Mi piace creare una bella fotografia, qualcosa che dica qualcosa di me, ma che dica qualcosa soprattutto del soggetto che fotografo, che racconti la sua bellezza, la sua storia d’amore, un dettaglio della sua personalità.

George Eastman, fondatore di Kodak, diceva che “la fotografia è a portata di mano di qualunque essere umano che desideri preservare una testimonianza di ciò che vede […], che permetta al fortunato possessore di tornare indietro, nel proprio focolare, a scene che altrimenti svanirebbero dalla memoria”. Non potrei essere più d’accordo.

People are so wonderful that a photographer has only to wait for that breathless moment to capture what he wants on film

- Weegee

Breve storyline del mio incontro con la macchina fotografica:

Anni 5: produzione delle mie prime foto con la Canon T70 di famiglia. Risalgono a questa età i piedi mozzati, le teste tagliate e gli orizzonti astigmatici.

Anni 6: raggiungimento della consapevolezza di non voler stare davanti ad un obiettivo, ma dietro, dopo un animoso diverbio con mia mamma [leggi: non le parlai per due giorni], causato da una foto in cui mi si vedono i piedi, che all’epoca detestavo.

Anni 13: consolidamento della precedente decisione, concretizzatasi tuttavia non nella produzione di nuove foto, bensì nell’eclissarmi da chiunque provasse a farmi una foto.

Anni 19: furto della lomografica Holga dell’allora fidanzato. Furto della digitale di mia mamma. Furto della già citata Canon T70 di mia mamma.

Anni 20: acquisto della mia prima macchina fotografica, chiamata Colette, in seguito alle rimostranze dei proprietari delle mie precedenti macchine.

Anni 21-31: acquisto delle successive sei macchine fotografiche, tra analogiche e digitali, piccolo e medio formato, collezione che non accenna a diminuire.

QUATTRO COSE SU DI ME

Nella fotografia

  • Ho un problema di accumulo di macchine fotografiche analogiche
  • Quando scattavo foto da piccola, tagliavo senza volerlo tutti i piedi delle persone... ora mi trattengo
  • Per scattare la foto che ho in mente spesso mi arrampico su alberi, mi sdraio e mi contorco. Il mio fisioterapista non approva
  • Non esistono foto che provino la mia esistenza dai 13 ai 19 anni, ad esclusione di un paio che ho fatto sparire

QUATTRO COSE SU DI ME

Nella vita di tutti i giorni

  • Le decisioni importanti mi richiedono qualche giorno e una seria riflessione, le decisioni sciocche mi richiedono settimane e serissime riflessioni
  • Il mio animale guida è il tirannosauro
  • La mia vacanza ideale è qualunque cosa che comprenda un'isola tropicale, dell'acqua di cocco e una temperatura non inferiore ai 28°
  • Il mio colore preferito è il verde menta... ma anche il rosa barbie, il giallo limone e il verde salvia

Dopo pochi scatti è come entrare in un piccolo mondo magico

5/5
Vittoria ha la capacità straordinaria di metterti a tuo agio anche al tuo primo servizio, quando sorridi imbarazzata e non sai come metterti o cosa dire. Dopo pochi scatti però è come entrare in un piccolo mondo magico in cui puoi essere chi vuoi e lei riesce a renderti esattamente così come ti senti.
Foto profilo Irene
Irene
Management assistant, 29 anni

Sa farti divertire tirando fuori il meglio di te

5/5
Vittoria è una fotografa che sa mettere a proprio agio anche chi non è abituato a stare davanti ad un obiettivo. Riesce a farti divertire dandoti le giuste indicazioni perché da ognuno venga fuori il meglio, anche quello che non sospettavi di avere.
Foto profilo Silvana
Silvana
Administrative coordinator, 57 anni

Non mi sono mai vista così bella come nelle sue foto

5/5
Non mi sono mai vista così bella come nelle foto di Vittoria. Dopo essermi rivista nei suoi scatti mi sono sentita più a mio agio con il mio corpo e credo sia importante che un fotografo sia in grado di cogliere la nostra parte migliore. Vittoria ci è riuscita alla perfezione.
Primo piano in bianco e nero di ragazza con tecnica lens whacking
Laura
Mediatrice linguistica, 33 anni

Bellissima esperienza!

5/5
Bellissima esperienza! Abbiamo scelto di affidare gli scatti del nostro giorno più bello a Vittoria. Siamo stati gratificati dalle sue magnifiche foto, che rispecchiano esattamente le nostre aspettative in linea con ciò che avevamo concordato con lei prima del matrimonio! Consigliatissima!
Coppia seduta su un prato, ragazza con gonna a ruota arancione
Francesca
Imprenditrice, 28 anni